D’Aug

Il giornale della mia città

Regionali Calabria. La lunga lista degli esclusi

1 min read

Per una tornata elettorale che si rispetti non devono mancare le sorprese

E così è stato anche per le regionali 2020 in Calabria, la lista degli esclusi annovera infatti dei nomi molto pesanti.

A Lamezia abbiamo Tonino Scalzo e Mario Magno, ma non sono i soli. Escluso di lusso a Cosenza è Pino Gentile, “costretto” ad abbandonare la poltrona politica dopo 35 anni consecutivi di onorata carriera.

Insieme a lui Mauro D’Acri e Franco Sergio, oltre al castrovillarese Leo Battaglia, che dopo aver imbrattato tutti i muri della provincia cosentina nel 2015, questa volta era talmente impegnato nella campagna elettorale da aver mandato il fratello gemello all’appuntamento con Matteo Salvini.

Non ce l’hanno fatta nemmeno due fedelissimi di Oliverio quali Luigi Guglielmelli e Giuseppe Giudiceandrea.

Nel reggino grande delusione per i consiglieri uscenti del PD Mimmo Battaglia e Giovanni Nucera, che fanno compagnia ad Antonio Billari, all’imprenditore palmese Giuseppe Mattiani (che non passa nonostante i suoi oltre 7 mila voti) e all’ex presidente della Provincia Giuseppe Raffa.

La lista è ancora lunga e la delusione è tanta, anche se per qualcuno di questi potrebbe esserci la possibilità di rientrare dalla “finestra”.

Gennaio: 2020
LMMGVSD
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031